Tim, rosso di 800 milioni nei primi 9 mesi con svalutazione da 2 miliardi. A rischio l'obiettivo sul debito

da Repubblica.it > Economia — 9 novembre 2018 alle 9:16

La società approva i conti nella tarda serata di giovedì: non confermato l'obiettivo tra indebitamento ed Ebitda per l'anno in corso. Dura Vivendi: "Conti dimostrano il fallimento di Elliott"

Continua »

Redazione Repubblica.it

Scrivi un commento