Terna frenato dallo stacco cedola. Macquarie alza stime e target

da Trend Online — 19 giugno 2017 alle 16:37

Il titolo perde oltre il 2% nel giorno dello stacco del dividendo, senza beneficiare delle buone notizie dagli analisti.

Tra le blue chips che non riescono a beneficiare del nuovo allungo messo a segno da Piazza Affari oggi troviamo Terna. Il titolo, dopo aver guadagnato un punto percentuale venerdì scorso, quest'oggi è tra i peggiori nel paniere delle blue chips. Mentre scriviamo Terna passa di mano a 5 euro, con un ribasso del 2,15% e oltre 4,7 milioni di azioni transitate sul mercato fino ad ora, rispetto alla media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a circa 6,6 milioni di pezzi. Continua »

Davide Pantaleo

Scrivi un commento