Telecom Italia, assalto dei francesi: il re di internet Niel ha opzioni per l'11%. Consob indaga

da ilmessaggero.it - economia — 30 ottobre 2015 alle 3:45

Telecom Italia è sempre più sotto l'influenza francese e d'improvviso è al centro di uno scontro che si gioca tutto a Parigi. Oltre a Vivendi che ha il 20,2%, da ieri il miliardario Xavier Niel è titolare dell'11,2% in posizioni lunghe: il 6,1% in opzioni, il 5,1% in derivati. In altre parole, se alla scadenza opzioni e derivati venissero convertiti in azioni, il 31,4% dell'incumbent italiano, vale a dire il controllo di fatto, sarebbe ufficialmente francese. Il blitz del patron della società internet Iliad (marchio Free Mobile), co-proprietario di Monaco Telecom e del quotidiano Le... Continua »

Scrivi un commento