Salta l’acquisizione di Qualcomm: per gli USA è sicurezza nazionale

da Mondofinanzablog.com — 13 marzo 2018 alle 5:25

La Broadcom non acquisirà Qualcomm. A deciderlo il presidente Trump che ha già firmato il decreto per bloccare l’operazione. Il motivo è la sicurezza nazionale. Gli Stati Uniti non vogliono che la multinazionale di Irvine si prenda un pezzo delle telecomunicazioni del paese.

I termini dell’operazione

La Broadcom aveva pronti 117 miliardi di dollari per l’operazione, ma la “sicurezza nazionale” ha prevalso sull’economia.

Si attende ora la reazione dei mercati. Continua »

Scrivi un commento