Poste: fondo sovrano cinese vuole acquistare 2-5%

da Soldiblog.it — 28 settembre 2015 alle 16:35

In vista della quotazione in Borsa di Poste italiane, con IPO (Offerta pubblica iniziale) prevista per 12 ottobre prossimo, un fondo cinese manifesta il suo interesse, secondo quanto già visto per Eni ed Enel. Il Sole 24 Ore stamattina scrive di un fondo sovrano cinese, che potrebbe essere China Investment Corporation o People's Bank of China, sarebbe pronto a rilevare tra il 2 e il 5% di Poste. Continua »

Renato Marino

Scrivi un commento