Perché l’auto elettrica è il futuro, ma l’Europa frena? La Cina controlla il 90% di cobalto e nickel

da Corriere.it - Economia — 8 febbraio 2020 alle 9:34

Il gigante asiatico ha maxi-contratti di concessione in Congo e Sud America per la produzione di batterie destinate anche all’automotive. Al momento ci sono pochissime gigafactory. Per questo i produttori lanciano sul mercato modelli molto costosi Continua »

Scrivi un commento