Passo successivo: esperimento europeo tassi interesse negativi

da Trend Online — 28 giugno 2017 alle 6:58

La Banca Centrale Europea (BCE) ha spinto il tasso di deposito a -0.4% nell'aprile del 2016.

La Banca Centrale Europea (BCE) ha spinto il tasso di deposito a -0.4% nell'aprile del 2016. Da allora le banche dell'area Euro devono pagare lo 0.4% l'anno sulle loro riserve in eccesso detenute presso la BCE. Questo, a sua volta, ha conseguenze di grande portata. Tanto per cominciare, le banche cercano di evadere questa "penalità" acquistando soprattutto obbligazioni sovrane.

Ciò spinge inevitabilmente i prezzi di tali obbligazioni e ne riduce i rendimenti. Continua »

Francesco Simoncelli

Scrivi un commento