Nuovo tonfo del petrolio: Brent giù del 5%, ai minimi da tre mesi

da Il Sole 24 ORE - Finanza e Mercati — 17 luglio 2018 alle 7:30

L’aumento delle forniture è diventato tangibile, con grande irritazione da parte dell’Iran, che accusa l’Arabia Saudita di produrre oltre la quota pattuita. E il prezzo del barile continua a scendere. Un ulteriore scivolone dopo quello della settimana scorsa ha portato il riferimento europeo sotto 72 dollari… Continua »

Scrivi un commento