Nuova incriminazione per Carlos Ghosn (che resta in carcere a Tokyo)

da Il Sole 24 ORE - Finanza e Mercati — 11 gennaio 2019 alle 10:15

Il pubblico ministero di Tokyo ha formalizzato una seconda incriminazione nei confronti dell’ex presidente del gruppo Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, con l’accusa di abuso di fiducia aggravata… Continua »

Scrivi un commento