Nissan, nuove accuse per Ghosn. L'ex ad resta in carcere

da Repubblica.it > Economia — 11 gennaio 2019 alle 9:44

Nuova incriminazione dal pubblico ministero di Tokyo per il manager: abuso di fiducia aggravata e comunicazioni inesatte sulla propria retribuzione

Continua »

Redazione Repubblica.it

Scrivi un commento