Moscoviti ammonisce: sanzioni in caso di mancato accordo

da Mondofinanzablog.com — 6 novembre 2018 alle 7:46

Il commissario agli Affari economici, Pierre Moscovici, ammonisce il governo sulle possibili sanzioni in cui il nostro paese potrebbe incorrere se non sarà raggiunto un accordo con la UE. L’Europa vuole una risposta sulla mancata riduzione del debito, come riferisce Moscoviti: “Il dialogo ci sarà in ogni fase, discutiamo quasi quotidianamente con il ministro Giovanni Tria e continueremo a farlo, ma il 13 novembre ci aspettiamo una risposta forte e precisa del governo italiano o le sanzioni possono essere applicate alla fine se non troviamo un accordo nel quadro delle regole...

Continua »

Scrivi un commento