Milleproroghe, Atlantia scivola in Borsa: -4% per le nuove norme sulle concessioni

da Corriere.it - Economia — 23 dicembre 2019 alle 4:59

La holding che controlla Autostrade per l’Italia cede il 4,03% a 21,19 euro. Le norme prevedono che Anas sia il gestore provvisorio in caso di revoca delle concessioni e le modifiche all’indennizzo in caso di revoca della concessione Continua »

Scrivi un commento