La Ue taglia la crescita italiana. Tria: "Nessuna manovra bis"

da Repubblica.it > Economia — 12 luglio 2018 alle 5:20

Nelle previsioni estive Bruxelles pone il Pil al +1,3% quest'anno, dal +1,5% stimato in primavera: fanalino di coda in Europa. "Pesano le incertezze politiche". La Corte dei Conti Ue accusa la Commissione di aver dato troppa flessibilità all'Italia

Continua »

Redazione Repubblica.it

Scrivi un commento