Ue taglia le stime del Pil: «Italia fanalino di coda, deficit al 2,9%»

da ilmessaggero.it - economia — 8 novembre 2018 alle 4:38

Stime negative per l'Italia per quanto riguarda l'economia. Quest'anno il divario di crescita rispetto alla media della zona euro sarà di un punto percentuale: 1,1% contro 2,1%… Continua »

Scrivi un commento