Impact bond, la finanza che fa bene riparte dall'India

da Repubblica.it > Economia — 9 ottobre 2018 alle 2:40

Cresce l'attenzione su uno strumento finalizzato alla raccolta di finanziamenti privati per aiutare i Paesi più poveri del mondo. Creato nel 2012 sta raccogliendo sempre più adesioni. A New Delhi riuniti oltre 900 delegati da 50 Paesi, oltre all'Europa. Presenti Al Gore e il… Continua »

Redazione Repubblica.it

Scrivi un commento