I mercati concedono all’Italia il beneficio del dubbio. Ma non si ferma l’ingranaggio europeo

da Corriere.it - Economia — 28 novembre 2018 alle 1:31

Il differenziale fra titoli tedeschi e italiani a dieci anni resta sempre poco sotto i 300 punti. Ieri cancellata l’asta dei Btp a medio-lungo termine prevista il 13 dicembre Continua »

Scrivi un commento