Ferragamo paga dazio, sconta la bocciatura di Credit Suisse

da Il Sole 24 ORE - Finanza e Mercati — 11 gennaio 2019 alle 4:06

La banca svizzera ha tagliato la raccomandazione sul titolo a «undeperform» riducendo a 14 euro (da 21) il target di prezzo. Secondo il broker è possibile che il 2019 diventi un altro anno di transizione per il gruppo della moda e che la ripresa avverrà a ritmi lenti e con margini sotto pressione… Continua »

Scrivi un commento