Evasione, da social network e big data la nuova caccia ai «furbetti»

da Corriere.it - Economia — 12 gennaio 2020 alle 11:44

La Francia ha approvato un algoritmo per indagare sui social alla ricerca di evasori. Ma anche in Italia la Guardia di Finanza si avvale dei post pubblicati online Continua »

Scrivi un commento