Crescita Europa e Usa, secondo S&P’s scenderà del 12% nel secondo trimestre

da Corriere.it - Economia — 24 marzo 2020 alle 11:41

L’agenzia di rating Standard & Poor’s raddoppia le stime di frenata del Pil sia in Europa che negli Stati Uniti: «L’impatto dipenderà in modo cruciale dalla risposta politica dei governi e, in particolare, dalla politica di bilancio» Continua »

Scrivi un commento