Con una banca centrale, la deregolamentazione può essere un male

da Trend Online — 3 ottobre 2017 alle 6:34

Un personaggio di spicco della Federal Reserve, Stanley Fischer, ha criticato quei piani per allentare la regolamentazione bancaria.

Un personaggio di spicco della Federal Reserve, Stanley Fischer, ha criticato quei piani per allentare la regolamentazione bancaria, definendoli "un errore terribile".

Il presidente Donald Trump ed i politici repubblicani hanno sostenuto l'abrogazione del Dodd Frank Act, un elemento importante della legislazione post-crisi e l'allentamento di alcuni requisiti di capitale e di liquidità al fine di facilitare la capacità di prestito delle banche commerciali.

In...

Continua »

Francesco Simoncelli

Scrivi un commento