Cir, ecco la mossa del governo per spingere gli italiani a investire nei BTp

da Il Sole 24 ORE - Finanza e Mercati — 7 ottobre 2018 alle 19:37

Un documento all’esame del Mef svela lo strumento dei Conti individuali di risparmio (Cir) per rilanciare l’acquisto dei bond governativi e portare i risparmiatori a investire in infrastrutture. Per chi conserva i nuovi titoli fino a a scadenza ci sarà la non imponibilità dei rendimenti e la non pignorabilità. Il progetto prevede somme investibili in Cir fino a 3mila euro annui e non più di 90mila euro complessivi… Continua »

Scrivi un commento