Il G7 fa soffrire le Borse. Ancora vendite sull’Italia: -2% Milano, spread a 270

da Il Sole 24 ORE - Finanza e Mercati — 8 giugno 2018 alle 3:09

Le tensioni tra il presidente Usa e gli altri leader al G7 in Canada si fanno sentire su tutti i listini europei, piegati dai timori di impatti sugli accordi commerciali ma anche dai segnali di rallentamento dell'economia europea. Ma è ancora Piazza Affari la più penalizzata, confermando la freddezza verso gli asset italiani. Preoccupa in generale "l'incrocio" tra le mosse delle banche centrali (Fed e Bce) atteso per la prossima settimana.Euro sotto 1,18 dollari. Petrolio giù.… Continua »

Scrivi un commento