La tregua Usa-Cina spinge i listini, Piazza Affari è la migliore (+2,2%)

da Il Sole 24 ORE - Finanza e Mercati — 3 dicembre 2018 alle 3:04

La "pace" temporanea tra Washington e Pechino arrivata al G20 in Argentina ha spinto la propensione al rischio e gli acquisti sul settore auto. Fiammata del petrolio grazie all’intesa Russia-Arabia Saudita per contenere la produzione a pochi giorni dal vertice Opec di Vienna. Lo spread chiude in area 282 punti su ipotesi riduzione target deficit/Pil Italia al 2% per il 2019… Continua »

Scrivi un commento